domenica 4 novembre 2012

pane dei morti: variazioni sul tema

Queste vacanze mi hanno ispirato... tra pranzi e trasferte in montagna, sono stati giorni impegnativi "gastronomicamente parlando"! ed è per questo che voglio rendervi partecipi dei miei esperimenti con il pane dei morti. 
La ricetta da cui sono partita la ritrovate a questo indirizzo http://ricette.giallozafferano.it/Pan-dei-morti.html, il resto è frutto della mia fantasia... e degli ingredienti che ho recuperato in casa.

Ingredienti:
- 300 gr. di zucchero
- 300 gr di savoiardi
- 100 gr. di biscotti secchi (o 200 per la variazione n. 1)
- 50 gr. di mandorle sgusciate
- cacao in polvere (zuccherato/non zuccherato)
- cannella: 1 cucchiaino
- noce moscata q.b.
- 250 gr di farina
- 1 busta di lievito
- 2 albumi
- 120 gr. di uvetta
- 1 bicchiere (marsala/vino liquoroso bianco)
- amaretti (per la variazione n.2)

VARIAZIONE n. 1

Mettete in ammollo le uvette in una ciotolina piena d’acqua e ponete in un mixer biscotti secchi e savoiardi. Riducete il tutto in briciole finissime e trasferite il composto in una terrina capiente. Nello stesso mixer mettete le mandorle riducendole in farina, quindi unitele ai biscotti tritati. Aggiungete anche le noci (dopo averle passate nel mixer) insieme alle arance candite. Unite infine lo zucchero, la farina, il cacao zuccherato, noce moscata e cannella. Scolate e strizzate per bene l’uvetta e unitela al composto, aggiungete il lievito, un bicchierino di marsala e gli albumi. 




VARIAZIONE n.2
Mettete in ammollo le uvette in una ciotolina piena d’acqua, quindi ponete in un mixer biscotti secchi, savoiardi e amaretti. Riducete il tutto in briciole finissime e trasferite il composto in una terrina capiente. Nello stesso mixer mettete ora le mandorle e riducetele in farina, quindi unitele ai biscotti tritati. Aggiungete anche le noci (dopo averle passate nel mixer) insieme alle arance candite e ai pinoli. Unite lo zucchero, la farina, il cacao amaro, noce moscata e cannella. Scolate e strizzate per bene l’uvetta e unitela al composto, aggiungete il lievito, un bicchiere di vino bianco liquoroso e gli albumi. 



Cominciate ad amalgamare tutti gli ingredienti con le mani e, per lavorare meglio, versate l'impasto su un tavolo cosparso di farina. Per compattare il composto, potete aggiungere un goccio di latte. Quando il composto sarà sufficientemente compatto, modellate i vari pezzi in modo da conferire loro la forma tipica del pane dei morti e infornateli distanziandoli di qualche cm l’uno dall’altro. Fate cuocere i biscotti in forno preriscaldato a 180° per 25 minuti, quindi sfornateli, spolverizzate con lo zucchero a velo e lasciateli raffreddare.

2 commenti:

  1. Ciao, il tuo pane dei morti è davvero moltoo invitante.Mi piacciono le tue variazioni. Mi segno la ricetta e li provo quanto prima!
    Buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dai! poi mi dici come ti sono usciti... :)

      Elimina

Se avete voglia di raccontare quello che vi frulla in testa o se avete suggerimenti per migliorare le mie ricette, scrivetemi: sarò felice di rispondervi!